Servizio Diocesano per la Pastorale Giovanile di Oppido Mamertina-Palmi

  

varie/fronte_retro_programma_consulta Presentazione del programma di Pastorale giovanile nell’Anno Pastorale 2017/2018

Nella linea della continuità e dell’esperienza maturata in questi primi tre anni, la Pastorale giovanile conferma gli impegni dei tre incontri di consulta durante l’anno, distribuiti nei mesi di ottobre 2017 e febbraio e giugno 2018.

bottone leggi tutto

  

 

  


  

varie/happening In preparazione per la XV Assemblea Generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi

Per iniziare a camminare verso l’appuntamento dell’Ottobre 2018, il Servizio diocesano per la Pastorale Giovanile insieme alla Consulta ha pensato di partire dall'ascolto dei giovani, vivendo una prima entusiasmante avventura: una tre giorni di riflessione, confronto e tanta…tanta gioia!

bottone leggi tutto

  

 

  


  

varie/FXF Corso per formatori di Pastorale Giovanile "FxF" organizzato dalla Consulta Regionale di Pastorale Giovanile

La Consulta Regionale di Pastorale Giovanile ha organizzato un corso per formatori di Pastorale Giovanile "FxF", si svolgerà a Cetraro una volta al mese nei weekend da novembre 2017 a maggio 2018. Il corso è finanziato da ogni diocesi max 8 partecipanti per diocesi. L'iscrizione scade il 20 giugno. I requisiti sono di età (23-40 anni) e di inserimento nella vita ecclesiale. Per iscriversi è necessaria l'autorizzazione del responsabile diocesano di Pastorale Giovanile

  

  


  

varie/visita_ospedale_2017 Visita Ospedale "Santa Maria degli Ungheresi" Polistena, Venerdì 26 Maggio 2017.

Per il terzo anno consecutivo la Pastorale Giovanile insieme all'Ufficio diocesano per la Pastorale della Salute si recherà all'Ospedale "Santa Maria degli Ungheresi" di Polistena per pregare con i degenti del nosocomio a cui seguirà la Santa Messa animata dall'equipe di Pastorale Giovanile. L'invito rivolto ai Giovanile che vorranno unirsi perché la "prossimità" ai fratelli infermi sia prolungamento dell'azione spirituale di Cristo che consola e guarisce. Si ringrazia il cappellano P. Giuseppe Pristera' della congregazione dei padri concezionisti e i volontari che ogni giorno prestano un importante servizio di amore verso il prossimo.

  

  


  

varie/GMG_USCITA GMG in uscita, Martedì 18 Aprile 2017.

Abbiamo pensato ad una GMG diversa, culturale, spirituale, in "uscita", per condividere esperienze con altre realtà ma anche per toccare luoghi dove c'è una storia antica in Calabria che ha bisogno di essere valorizzata da ciascuno di noi.

  

  

  


  

varie/GIOVANICARITAS_2017 Visita alla Tendopoli di San Ferdinando per incontrare i migranti, Venerdì 21 Aprile 2017.

L'èquipe di PG insieme agli operatori Caritas e altri giovani faremo esperienza di una pastorale interculturale al sevizio della carità e solidarietà. Nella nostra diocesi migliaia di immigrati provenienti dal'Africa prestano servizio come braccianti nelle terre della Piana e vivono arrangiandosi tra tende e case vecchie in condizioni non umane per una società che si ritiene civile. L'immigrato non è uno diverso da noi, è un dono. La PG promuove la cultura del dono contro la cultura dello scarto, la cultura della cura verso i più deboli. È Gesù Cristo che nei vangeli ci insegna che donare è amare. Come cristiani ci troviamo impegnati a vivere in una cultura non dell'in-differenza ma dell'interesse appassionato e compassionevole verso gli ultimi e i più piccoli imitando l'unico Signore, Gesù, Maestro e Servo degli uomini.

  


  

varie/VEGLIA_MARIANA_2017 Veglia Mariana, 24 Marzo 2017, Parrocchia Santa Teresa di Gesù Bambino, Cannava' di Rizziconi.

Anche quest'anno nel tempo quaresimale prendiamo tempo perché Maria ci accompagni alla luce della Parola di Dio nelle tre Statio a fare del nostro discepolato una verifica. Cosa significa seguire Gesù quando la Parola ci ammonisce e dobbiamo scegliere? Cosa significa seguire Gesù quando gli eventi quotidiani che accadono nella nostra vita non sono chiari? Cosa significa seguire Gesù quando bisogna passare attraverso il dolore e la morte? Gesù non è un saggio o un maestro sapiente, tutto ciò che ha vissuto lo ha testimoniato donandosi. E Maria meditava nel suo cuore. Noi, con Maria, vogliamo metterci alla sua scuola e scoprire sempre di più allenandoci non solo a conoscere Gesù ma anche a seguirlo ed essere perseveranti nelle lotte e tentazioni, offrendo al mondo, a i noi amici, una testimonianza semplice, umile, pura e limpida.

  


  

varie/don_bosco_2017_1 Grazie Don Bosco - Sabato 28 Gennaio 2017

Ed eccoci quasi al festoso appuntamento del 31 Gennaio, festa di Don Bosco, spirato all’alba del 31 Gennaio 1888 a 73 anni, spesi tutti per il bene dei ragazzi e dei giovani, per i quali è stato padre-maestro-amico. In tutto il mondo salesiano (133 Paesi) è festa solenne! Festeggiare non vuol dire semplicemente far festa, ma insieme ringraziare, chiedere aiuto, affidare… Proprio in questo tempo definito “di emergenza educativa”, non dobbiamo arrenderci e continuare a vivere la nostra missione di educatori, certi che chi si impegna nell’educazione investe sul futuro, sul meglio di ciò che abbiamo: i giovani! È per questo che ci affidiamo a don Bosco; è per questo che vogliamo far festa! Ma prima di tutto vogliamo dire GRAZIE ai Salesiani della comunità di Soverato (CZ) in missione nella parrocchia San Francesco da Paola a Gioia Tauro per la collaborazione e al nostro direttore Don Leonardo Manuli che con la sua indole salesiana ci esorta ad essere “gente allegra”. Allora vi invitiamo ad unirvi a noi sabato 28 Gennaio in piazza Duomo a Gioia Tauro alle ore 19:00.

  


  

varie/don_bosco_2017 Memoria di San Giovanni Bosco - Martedì 31 Gennaio 2017

"L'abito più pregevole per un religioso è la santità della vita" (Memorie Biografiche X, 66). Frasi semplici, dirette, più che scontate, che il santo torinese annitava e incideva nei cuori dei suoi giovani. Don Bosco non badava all'esteriorità, formava i cuori, e le sue catechesi mettevano sempre in evidenza che le opere buone fanno luce più delle parole. Don Bosco curava lo spirito dei suoi giovani, dei salesiani, dedicando ore ed ore di preghiera prima dell'apostolato. Come faceva visto che i suoi impegni erano tanti? Oratorio, poveri, la società salesusni, viaggi, rapporti con le autorità, come riusciva a tenere fede all'impegno quotidiano con la preghiera? Probabilmente rinunciava a qualche ora di sonno, si alzava presto, però lungo tutta la giornata dentro il duo cuore custodiva un eremo, un rapporto intimo con il Signore. Da lui promanava quella luce tenera e dolce che chiunque si accostava si accorgeva di come Dio fosse buono con i suoi servi. La santità è fatta di preghiera,piccole azioni quotidiane e dal sacrificio della propria esistenza donata con amore e per amore di Gesù. Buona festa di don Bosco.

  


  

varie/VEGLIAMARIANA_OK Veglia Mariana 9 Dicembre 2016, Parrocchia San Gaetano Catanoso, Gioia Tauro.

Come prepararci ad una delle più importanti festività cristiane come il Natale? Come vivere l'Avvento, tempo di preparazione e propizio per accogliere la venuta di Gesù Cristo nel tempo e alla fine dei tempi oltre che nella storia? Ogni parrocchia e ogni gruppo ecclesiale si impegnano in un rinnovato sforzo per offrire ad ogni membro maggiore consapevolezza di questa centrale festa sopratutto dal punto liturgico. Noi come Pastorale Giovanile proponiamo una veglia di preghiera, semplice e sobria, per ridestare la gioia attraverso l'ascolto della della Parola, la meditazione, i segni e i simboli, attenti al linguaggio espressivo dei giovani, consapevoli che in ciascuno di loro c'è la forte esigenza e il desiderio di approfondire la loro vita spirituale. Chiediamo alla Vergine Maria di farsi nostra accompagnatrice, perché sul suo esempio risvegli in ogni battezzato la testimonianza di una vita cristiana autentica, vera, senza compromessi dove prevalga l'amore per i più piccoli, per i poveri e ciascuno divenga protagonista della pace, impellente esigenza in un mondo dove ancora tanti conflitti sono causa di violenza e odio. Inviato chiamo il Re della pace, perché nei cuori dei credenti e non prevalga la carità verso l'altro, bussola che ci orienta verso Dio.

  


varie/GDAY_GIFFONE G-Day, 4 Dicembre 2016, Parrocchia Maria SS. del Soccorso, Giffone.

Una novità in questo nuovo anno pastorale, il G-Day nelle parrocchie. Andiamo noi a trovare e visitare la comunità per trascorrere un giorno di festa, giochi e catechesi..

  

  

  


  

varie/PASTORALE2017 Proposta Pastorale per l'Anno 2016/2017

Proposta Pastorale per l'Anno 2016/2017.

La Proposta Pastorale di questo nuovo anno che si apre dinanzi a noi è una storia che si arricchisce continuamente e lascia spazio alla creatività dello Spirito, dove lentamente come un cantiere aperto e in costruzione, matura la nostra relazione con Cristo Signore. L’esempio del cantiere è un’immagine per descrivere una città che cresce continuamente se rimane aperta alla novità dove si costruisce l’identità del discepolo di Cristo. Si ripropongono alcuni eventi realizzati l’anno scorso, ad esempio, la preghiera nella Casa Circondariale di Palmi, con l’aiuto del Cappellano del carcere, l’attenzione verso i sofferenti e i poveri, visitando l’Ospedale di Polistena e la Tendopoli di San Ferdinando che accoglie diversi immigrati.

bottone leggi tutto

  

 


  

varie/VEGLIA_30_LUGLIO Veglia di Preghiera - 30 Luglio 2016

In comunione di preghiera con i giovani di tutto il mondo. Diversi giovani della nostra Diocesi che fanno capo a gruppi, movimenti e al servizio di pastorale giovanile vivranno l'esperienza indimenticabile della GMG. Nell'Anno Santo della Misericordia i giovani visiteranno luoghi significativi per i cattolici polacchi. Nella patria di San Giovanni Paolo II, ideatore della GMG, i giovani di ogni parte del mondo si raduneranno per pregare e chiedere il dono della pace. E con le parole famose del Papa venuto da lontano, "non abbiate paura, aprite, spalancate le porte a Cristo".

  

  


  

varie/GMG_CROCE Festa del mandato GMG 2016 - 17 Luglio 2016

Prima della partenza per Cracovia, ci ritroviamo per scaldare i motori in attesa del grande evento mondiale della GMG. Sui passi della Misericordia chiederemo al Pastore della nostra chiesa locale la benedizione del Signore perché ogni pellegrino rifletta alla luce della Parola di Dio facendo tesoro nel proprio cuore la vocazione che Dio sta tessendo. Faremo festa, e invocando il dono dello Spirito Santo chiederemo che il fuoco che si è acceso dentro di noi al nostro rientro incendi i nostri amici.Con le parole di Papa Francesco rivolte ad alcuni giovani: "Cari giovani, Dio il nostro Dio, ci ha benedetti! (Sal 67), da Lui abbiamo "ottenuto misericordia" (Rm 11,30). Con la certezza dell'amore di Dio, andate per il mondo, così che "a motivo della misericordia da voi ricevuta" (Rm 11,31) i vostri amici colleghi di lavoro e connazionali ogni persona anch'essi ottengono misericordia e proprio e mediante questa misericordia (Rn 11,31). È proprio mediante questa misericordia che siamo salvati. (Francesco, 17 agosto 2014)

 

  

  


  

varie/GMG_CROCE Consegna della Candela della GMG 2016 - 18 Giugno 2016

Anche i monasteri femminili di clausura parteciperanno alla GMG, con la preghiera davanti al cero della GMG. Un segno piccolo ma molto prezioso di comunione e vicinanza spirituale. La nostra diocesi aderisce a questa iniziativa. Nel l'unico monastero presente ci ritroveremo con i giovani che parteciperanno alla GMG, un'opportunità per iniziare a respirare non solo aria della giornata mondiale dei giovani ma anche l'importanza della preghiera nella vita spirituale di noi cristiani.

 

  

  


  

varie/veglia_pentecoste13_maggio In Preparazione alla Veglia di Pentecoste - 13 Maggio 2016

Anche quest'anno visiteremo gli infermi non solo come opera di misericordia corporale in questo Anno Santo da praticare nella vita personale tuttavia come gruppo di pastorale giovanile. Gesù si identifica nei poveri. È il buon samaritano che cura e fascia le ferite. Quanto è importante una visita, la preghiera che reca sollievo e conforto. Quanto è importante proseguire nella quotidianità questa opera di carità, visitando, accompagnando i malati, tenendo un po di compagnia. Così vogliamo prepararci alla prossima Pentecoste, uscendo dai nostri recinti, fisici, esistenziale e spaziali per incontrare Cristo che ci aspetta dove noi nemmeno immaginiamo.

 

  

  


  

varie/veglia_1_aprile Veglia Giovanile di Preghiera - 1 Aprile 2016

La pastorale giovanile della diocesi di Oppido M.-Palmi con la Gifra di Calabria animano una veglia giovanile di preghiera in preparazione all'ordinazione sacerdotale del frate francescano Rocco Predoti. L'evento intende essere una testimonianza del dono prezioso della vocazione religiosa per la Chiesa è un segno per i giovani a mettere al centro della vita Gesù che continua a passare nella nostra vita invitandoci alla sequela: Seguimi..

  

  

  


  

varie/giubileo_giovani_famiglia_rosarno Giubileo Diocesano dei Giovani e la Giornata Diocesana dei Giovani e della Famiglia

Sabato 19 Marzo, vigilia delle Palme nella Parrocchia San Giovanni Battista di Rosarno elevata a Chiesa Giubilare in questo Anno Santo della Misericordia, si svolgerà il Giubileo Diocesano dei giovani e la giornata diocesana dei giovani e della famiglia. Si è voluto unire alla famiglia per un motivo molto importante, non solo nel segno dell'unità ma anche per evidenziare l'importanza della famiglia nell'educazione e nella crescita dei giovani, grembo da cui germogliano le vocazioni.

  

  

  


  

varie/veglia_preghiera_11marzo Veglia di Preghiera

L'11 Marzo 2016 nella Parrocchia San Gaetano Catanoso di Gioia Tauro, gli animatori della pastorale giovanile insieme ai giovani della parrocchia nel tempo di quaresima e sul tema della Misericordia in questo Anno Santo Giubilare prepareranno una veglia di preghiera sulle opere di misericordia. Questo evento si inserisce anche nel percorso di formazione di alcuni giovani che partecipano agli incontri per animatori ed educatori. In questa nuova quaresima, non ci lasciano sfuggire l'opportunità di rinnovarci nello spirito e di riorientamento la nostra vita a Cristo.

  

  

  


  

varie/quarto_incontro_consulta Quarto Incontro di Consulta della Pastorale Giovanile

Quarta riunione di Consulta sul tema della Misericordia. Nell'Anno Santo indetto dal Papa approfondiamo uno degli attributi di Dio che siamo chiamati a vivere nel nostro quotidiano. A questo incontro presenzierà il nostro Vescovo, Sua Ecc.za Mons. Francesco Milito che ha desiderato questo servizio diocesano. Nel cuore dell'anno pastorale sarà anche una verifica del cammino intrapreso fino adesso.

  

  

  


  

varie/sfilata Triduo a Don Bosco 29-31 Gennaio 2016 - Galatro

Anche quest'anno si rinnova l'appuntamento del Triduo a Don Bosco nei giorni dal 29 al 31 Gennaio 2016 a Galatro. Basta che siate giovani,perché io vi ami assai. L'amore di don Bosco per la gioventù non solo ha contagiato tutta la famiglia salesiana ma anche ogni operatore pastorale, perché alla gioventù sia donata una solida formazione umana e cristiana, grazie a questo possiamo avere "buoni cristiani e onesti cittadini". Per il secondo anno consecutivo si ripete questo evento e con una novità interessante, due parrocchie (Galatro e Feroleto e Plaesano) nelle componenti dei catechisti e dei parroci collaboreranno per ricordare questo campione di santità. Mentre il ruolo degli educatori oggi è diventato più difficile, i valori sono perenni, hanno bisogno di essere vissuti, interpretati e incarnati. Quale modello migliore se non quello di San Giovanni Bosco? Prega per noi, per i nostri giovani e per le nostre famiglie, affinché non manchi mai di annunciare Gesù Cristo che dà forma e sostanza alla nostra vita.

  


  

varie/sfilata Veglia di Avvento Venerdì 4 Dicembre 2015 - Parrocchia Sant'Ippolito M. Gioia Tauro

Veglia di Avvento con i giovani, Venerdì 4 Dicembre 2015 alle ore 21. 00 presso la Parrocchia Sant'Ippolito M. in Gioia Tauro. Anche quest'anno si rinnova l'appuntamento nel tempo liturgico che ci prepara al mistero dell'Incarnazione. Un segno, una mangiatoia... Riusciamo a cogliere i segni della presenza di Dio? Attendiamo la seconda venuta? Come ci prepariamo ad accogliere nella provvisorietà dell'esistenza l'intermedia venuta del Redentore del mondo? Riflettiamo e preghiamo perché la notizia buona riscalda i nostri cuori. Buon Avvento.

  

  


  

varie/sfilata Terzo Incontro di Consulta della Pastorale Giovanile

Terzo incontro di Consulta di Pastorale Giovanile. La scelta di andare per le vicarie intende coinvolgere non solo i membri della Consulta e gli animatori ma anche i giovani delle parrocchie. Percorrendo l'itinerario della misericordia, l'incontro sarà guidato da Don Salvatore Larocca, che commentando il brano evangelico della pecorella smarrita, parlerà del sacramento della riconciliazione.

  

  

  


  

varie/sfilata In S...filata per la Santità

Per il secondo anno consecutivo il Servizio diocesano per la Pastorale Giovanile nella Vigilia di tutti i Santi vuole mettere in evidenza la vocazione di ogni cristiano, la metà finale, la santità. Ogni battezzato è chiamato alla santità. È Gesù Cristo il tre volte santo, e persone come noi, uomini e donne, giovani e meno giovani, religiosi e laici, hanno incarnato nella loto vita testimoniando e vivendo il vangelo. Che cosa è la santità? A chi è riservata? La Pastorale Giovanile intende educare i bambini ad avere valori e punti di riferimento, coinvolgere le famiglie, provocare gli adulti. Con canti, balli, alcune scende di santità, rallegriamo e animiamo la vigilia di tutti i santi, ricordandoci che il giorno del nostro battesimo abbiamo risposto: Sì, anche io voglio diventare Santo.

  

  


  

varie/misericordia_cappelano Consulta itinerante di Pastorale giovanile

Venerdì 16 ottobre ore 19,30 presso il salone san Pio X della Parrocchia san Nicola in Palmi, si svolgerà la Consulta itinerante di Pastorale giovanile. Un dibattito con don Silvio Mesiti, parroco della parrocchia concattedrale san Nicola di Palmi e cappellano della Casa Circondariale di Palmi. L'incontro è previsto in quanto momento di approfondimento tra i membri della consulta e si inserisce nel cammino verso la GMG del 2016 a Cracovia che ha come tema la Misericordia che Papa Francesco ha invitato tutti i giovani a meditare. All'incontro sono invitati tutti giovani, una opportunità per fare esperienza di una realtà quella della misericordia che in alcuni luoghi come il carcere vede impegnati diversi operatori pastorali.

  

  


  

varie/riunione_10_settembre_pg Apertura Ufficiale della GMG 2016 a Cracovia

Si apre ufficialmente il 4 Ottobre 2015 nella diocesi di Oppido M. – Palmi il cammino verso la GMG del 2016 a Cracovia con la celebrazione eucaristica e a seguire la veglia di preghiera.

  

  

  


  

varie/sottolastessaluce “Sotto la stessa Luce” Veglia di preghiera, Lungomare di San Ferdinando 10 Agosto 2015

“Sotto la stessa Luce”. La santità è meta dell’esistenza cristiana. Essa esprime non solo la credibilità ma anche la serietà del vangelo. Benedetto XVI parlando della santità, definiva i santi nostri amici e compagni, le stelle del firmamento del cielo.

bottone leggi tutto

  

 


  

varie/MANIFESTO_CROCE Pellegrinaggio del Crocifisso di San Damiano e della Madonna di Loreto 8-9 Luglio 2015

La Chiesa italiana dona il Crocifisso di San Damiano insieme alla Madonna di Loreto, come simbolo dei giovani italiani al paese ospitante la Gmg, sin dal lontano 1987 a Buenos Aires. I due segni stanno attraversando tutte le diocesi italiane. Nella diocesi di Oppido M.-Palmi, saranno lungo le nostre strade l'8 e il 9 Luglio 2015.

bottone leggi tutto

  

 

  


  

giornatadiocesana/giornatadiocesanadef Giornata diocesana dei giovani e dello studente

La giornata diocesana dei giovani e dello studente è organizzata dal Servizio diocesano per la Pastorale Giovanile in collaborazione con l'Ufficio scuola e l'Ufficio Comunicazioni sociali. È un evento unico nella nostra Chiesa locale. Si svolgerà domenica 10 maggio a Varapodio e avrà per tema: "Quali cristiani? Quali cittadini?". 

bottone leggi tutto

  

 

  


 

quaresima 2015Quaresima 2015

In preparazione alla quaresima, due proposte. La prima, il 13 marzo, nella parrocchia Chiesa del SS. Crocefisso di Palmi. Sarà don Gaudioso Mercuri a guidare la liturgia, una catechesi quaresimale inserita nell'adorazione Eucaristica, offrendo anche l'opportunità di ricevere il Sacramento della Riconciliazione.

 bottone leggi tutto

 

 


Avt18qR1vXjwcKXNKO9Bx85fdq7D1KrYBcOfRdr81Gep

Incontri Biblici 

Il 24 febbraio alle ore 19.30 presso la Casa del laicato, ha inizio un percorso biblico sul vangelo di Marco che sarà formato da sette incontri con un tema diverso. Il Servizio per la pastorale giovanile vuole avvicinare i giovani alla Parola di Dio, approfondire l'amore alla Sacra Scrittura. 

 

bottone leggi tutto

 

  


 

At8qO2zZLc3RF q5R pjs wWw1l0ZqDRc3lHESJIlxn2

Giornate di Carità presso "Il Cenacolo"  di Maropati (RC)

La carità è il motore della vita cristiana. Carità nella preghiera, carità nella società, carità verso il prossimo. Non è solo un atto di generosità, è un risveglio dei cuori. Vivremo questi due giorni di esperienza, di servizio mi animazione, per approssimarci al fratello più bisognoso. Don Tonino Bello, diceva che tanto sono i piedi degli ultimi da lavare, parlando della Chiesa del grembiule, una Chiesa che testimonia il più grande dono ricevuto da Gesù Cristo che è Lui stesso, la Carità fatta persona.

 bottone leggi tutto

  


 

AuuypJAr48IWq9MJayK hHNFE1MCFHWVkNJREa22e3QEIl Cantiere e le stelle

Il XVI Convegno Nazionale di pastorale giovanile si svolgerà dal 9 al 12 febbraio a Brindisi. Al centro, le pratiche della progettazione educativa. L'incontro è rivolto agli incaricati che a livello diocesano e regionale si occupano di pastorale giovanile. La progettazione educativa è il canovaccio su cui tracciare le direttrici dei tanti progetti di pastorale giovanile, un canovaccio che ha bisogno di essere composto insieme, che ha bisogno di coinvolgere tutti.

bottone leggi tutto

 

 


0

Triduo di preghiera a San Giovanni Bosco

Il 15 agosto del 2015 ricorrono i 200 anni dalla Nascita di S. Giovanni Bosco a Castelnuovo (Asti) oggi chiamato Castelnuovo Don Bosco. E’ una ricorrenza che riguarda non solo la Famiglia Salesiana, fondata da don Bosco, ma tutta la Chiesa Universale. L'opera del santo torinese ha abbracciato la particolarità della prevenzione e dell'accompagnamento della gioventù. 

  bottone leggi tutto

   

Joomla Template by Joomla51.com